21 July 2017

A poche ore dal primo dei 4 clásicos: il solito Mourinho non parla in conferenza stampa e i giornalisti se ne vanno

Sabato 16 aprile 2011

Mancano poche ore al primo dei 4 clásicos tra Real Madrid e FC Barcelona e a tutte le latitudini i tifosi stanno fremendo nell’attesa. Ieri Mourinho ne ha combinata un’altra delle sue.

Non volendo (a suo dire) aggiungere polemiche, ha preferito non parlare durante l’ultima conferenza stampa prima della sfida, a chiusura dell’allenamento di ieri. Centinaia di giornalisti, anche stranieri, erano presenti al centro tecnico madridista  di Valdebebas: Mourinho si è presentato nella sala insieme al suo secondo Aitor Karanka, entrambi si sono seduti ma solo Karanka ha parlato, sotto lo sguardo severo di Mourinho che sembrava controllasse se il suo collaboratore avesse imparato la parte a dovere.

Come reazione, la gran parte dei giornalisti spagnoli presenti sono usciti dalla sala in segno di protesta per la mancanza di rispetto dell’allenatore del Real Madrid.

Intanto Puyol è entrato a sorpresa nella lista dei convocati, anche se sarà difficile che scenda in campo; potrebbe però essere impiegato mercoledì prossimo a Valencia. Da notare che Cristiano Ronaldo non è mai riuscito a segnare contro il Barça nelle precedenti 6 partite (nella prima con il Manchester United ha anche sbagliato un rigore). Dal canto suo Messi non ha mai marcato contro una squadra allenata da Mourinho (Chelsea, Inter o Madrid), anche se ne ha già fatti 7 a Casillas in 9 partite. Dopo stasera probabilmente una di queste due statistiche (o entrambe) cambierà.

 

Lascia un commento

*