26 July 2017

Cinquine di Copa per Barça e Madrid

Giovedì 11 novembre 2010

Nel ritorno di Copa del Rey il Barça ha vinto facilmente (5-1) contro il Ceuta, club di Terza Divisione già sconfitto all’andata per 2-0. Al “Camp Nou” Guardiola ha deciso di puntare sulle seconde linee e sulla cantera: in campo una squadra giovanissima, capitanata dal ventenne Bojan.

Ieri sera (inizio alle ore 22!) si sono visti alcuni gioiellini del Barça B come il difensore Marc Bartra, il 19enne centrocampista Thiago Alcântara, migliore in campo (è il figlio di Mazinho, nato a Bari quando il padre militava nel Lecce) e l’attaccante (già 24enne) Nolito, autore della prima rete, un golazo. C’era anche molta attesa per Bojan che in questa stagione non era ancora riuscito a segnare: il serbo-catalano ha addirittura sbagliato un rigore, riuscendo però a farsi perdonare nella ripresa. Gli altri gol sono stati di Gabi Milito, poi uscito per un infortunio muscolare (starà fuori almeno per quattro settimane), di Guzmán per il Ceuta, del solito Pedro e di Messi, entrato a mezz’ora dalla fine.

http://www.youtube.com/watch?v=s7EklU5ynh0

Con lo stesso risultato, il Madrid ha risolto la pratica contro il Murcia, dopo lo 0-0 dell’andata. Nessun problema per i blancos, con le solite escandescenze di Mourinho, stavolta espulso al 39’ per reiterate proteste dopo aver mandato «a la mierda» l’arbitro. Si vede che in Spagna si fa più attenzione alle parole che vengono pronunciate in campo. Il portoghese ha fatto aprire un cancello e si è sistemato a vedere la partita nella prima fila degli spalti, continuando a dare ordini senza problemi.

http://www.youtube.com/watch?v=HyCW2tZikms

Le reti sono state da Granero, Higuaín, Cristiano (entrato solo nel secondo tempo), Pedro su rigore per il Murcia, Benzema (tornato al gol, seppur su rigore) e Xabi Alonso.

Nelle altre partite di Copa del Rey tre squadre di Primera División sono state eliminate da club di Segunda A: il Racing di Santander dal Córdoba, il Zaragoza dal Betis e la Real Sociedad dall’Almería.

Nel frattempo, dopo molti ripensamenti (domenica 28 si svolgono le elezioni catalane) è ora ufficiale che l’attesissimo Barça-Madrid si giocherà alle ore 21 di lunedì 29 novembre, giorno del 111º compleanno del FC Barcelona.

Lascia un commento

*