30 March 2017

Il Bayern sconfigge la Roma, Ibra sugli scudi

Mercoledì 15 settembre 2010

All’impressionante “Allianz Arena”, ammirata nei Mondiali 2006, il Bayern di Van Gaal ha la meglio sulla Roma, pur senza la coppia di infortunati cronici Robben e Ribéry.

Se nel primo tempo la Roma aveva tenuto il campo, nella ripresa i giallorossi sono apparsi rinunciatari e alla lunga sono affondati. Totti e De Rossi erano spenti, Pizarro ha perso moltissimi palloni a centrocampo e Borriello era abbandonato da solo in avanti. Ranieri avrebbe dovuto cambiare qualcosa (inserire Ménez prima) per provocare una reazione. Júlio Sérgio aveva salvato due volte il risultato, ma il dominio del Bayern alla fine ha dato i suoi frutti: al 78’ il portiere brasiliano viene infilato da un magnifico tocco di esterno destro del talento Thomas Müller, già apprezzato ai Mondiali sudafricani.

Subito dopo Borriello ha l’occasione di pareggiare ma sbagliava solo davanti al portiere. All’82’ Klose ha raddoppiato anche grazie all’ingenuità della difesa romanista.

Da parte sua, il Milan ha sofferto con l’Auxerre, soprattutto nel primo tempo in cui ha anche rischiato. Nella ripresa i rossoneri sembravano trasformati, anche grazie all’ingresso di Boateng per Ambrosini infortunato. Poi in tre minuti (66’-69’) Ibrahimović, fino ad allora abbastanza assente, ha infilato due lampi da opportunista chiudendo la partita e ricevendo l’ovazione della sua nuova tifoseria.

Nelle altre partite di stasera, il Madrid ha sconfitto un rinunciatario Ajax  al “Bernabéu” (2-0, sbagliando molte occasioni), l’Arsenal ha schiantato il Braga all’“Emirates” (6-0, due reti di Cesc Fàbregas), il Chelsea ha facilmente espugnato il campo degli slovacchi del Žilina (1-4), lo Spartak Moskva ha fatto il colpaccio al “Vélodrome” di Marsiglia (0-1) e il Partizan ha perso con lo Šahtar Donec’k soffrendo molto alla nuovissima “Donbass Arena” (1-0, rete del croato Darijo Srna).

Lascia un commento

*