24 March 2017

Lo Zenit Peterburg di Spalletti nuovo Campione di Russia

Mercoledì 17 novembre 2010

Con due giornate di anticipo, sabato scorso lo Zenit Sankt Peterburg di Spalletti si è proclamato Campione di Russia. Come si sa nel paese più esteso del mondo la stagione calcistica si svolge in contemporanea al Campionato Carnico, dalla primavera all’autunno.

Il pareggio della seconda in classifica CSKA Moskva in casa dello Spartak Nalčik (1-1) e la contemporanea vittoria degli uomini di Spalletti per 5-0 sul Rostov (del serbo Lazović su rigore, Semak, Keržakov e una doppietta di Bukharov le reti) hanno regalato allo Zenit il terzo titolo della sua storia. Per lo Zenit, dopo il preistorico campionato sovietico del 1984, i successi sono arrivati solo recentemente: il titolo russo nel 2007, la Coppa UEFA e la Supercoppa nel 2008 e la Coppa Russa dello scorso maggio. Non va dimenticato il fondamentale apporto dello sponsor (e non solo) Gazprom, il colosso russo del gas che ha permesso al club della capitale Imperiale di investire oltre 50 milioni solo quest’anno. Nonostante questo, lo Zenit è stato estromesso dalla Champions dall’Auxerre…

Che farà ora Spalletti? Accetterà eventuali sirene per ritornare in Italia o rimarrà nel campionato russo con i suoi gasodollari?

Lascia un commento

*