25 July 2017

Pesante diverbio in diretta di Ibra con Sacchi

Giovedì 16 settembre 2010

Durante le interviste del dopopartita su Mediaset Premium, Ibrahimović risponde con l’abituale tranquillità, anche perché ha appena segnato due reti. Poi, improvvisamente, cambia di umore quando gli chiedono di un’innocente battuta di Sacchi, collegato dallo studio («se Ibra non avesse 46-47 di piede forse non ci sarebbe arrivato»). In quel momento affiora il sangue balcanico dello svedese (di passaporto), che diventa scuro in volto.

«Sacchi sembra geloso, sta parlando troppo», esordisce Ibra. «Dovrebbe parlare meno in televisione e anche sui giornali. Se vuole qualcosa, deve venire da me e parlare. Aveva parlato anche prima quando ero al Barcelona, non solo adesso», aggiunge riferendosi probabilmente alle critiche dell’Arrigo delle sue prestazioni con il Barça.

Sacchi cerca di spiegarsi ma di nuovo Ibra incalza nel più puro stile Balkan: «se vuoi qualcosa vieni da me (…) Quando uno parla troppo parla troppo, e tu sei uno di loro (…) Però va bene, puoi pensare come vuoi, io faccio mio gioco, se non ti piace non mi guardi».

Qualcuno ha ancora dei dubbi sul perché il Barça l’ha lasciato andare perdendoci molti soldi?

http://www.youtube.com/watch?v=CDftR5WMfv8

Comments

  1. Francesco Brollo says:

    “ma ne, ma ne” dice Ibra. Nema nema potremmo girarlo. Oppure mena mena. Per rispondere a quel tipazzio di Ibraimovizz zi sarebbe voluto l’arrighe di Crozza.
    http://www.youtube.com/watch?v=EJbBalh0rDA

Lascia un commento

*