26 March 2017

Terza vittoria consecutiva per l’Udinese! Pistocchi pessimo

Domenica 24 ottobre 2010

Inaudito! L’Udinese ha inanellato la terza vittoria consecutiva. I friulani, che avevano iniziato il campionato in modo disastroso con ben quattro sconfitte, solo un mese fa erano dati per morti.

Al “Friuli” è arrivato il Palermo, sempre pericoloso con i suoi gioiellini Pastore e Iličič. Per la prima volta in questa stagione non mi trovavo allo stadio ma, come spesso capita quando sono lontano, ho seguito l’incontro attraverso gli sms di un amico.

– Benatia!!! Ancora lui!! L’avevo appena detto, prima dell’angolo che l’avrebbe buttata dentro lui!

– Fine del primo tempo, 1-0! Sicuramente la miglior partita dell’anno. Si doveva segnare un’altra rete, traversa del Niño Sánchez (di testa!) al 44’. Bene Totò, Dudù, Inler e la difesa (poco impegnata). Denis volenteroso. Pastore poco…

– Rigore Totò, 2-0!!! Le due reti all’8’ del primo tempo e all’8’ del secondo tempo. Rigore su Zapata che era avanzato per un corner. Andiamo così! Ambiente buono.

– Espulso Coda, secondo giallo. Ci sarà da soffrire… Speriamo bene.

– Parata non facile di Handanovič su un numero di Pastore! Stiamo soffrendo ma non troppo, solo un’occasione per loro. Mancano 16 minuti.

– Pinilla, 2-1… Gran gol su respinta di Handanovič… ora siamo all’84’.

– È finita 2-1!! Strameritata!! Abbiamo sofferto perché alla fine loro hanno dato tutto. Grandissimi fino alla fine Benatia, Dudù e Inler. Siamo a due punti dalla Juventus!

Grazie Miele!

http://www.youtube.com/watch?v=n5gCVljIc78

Lasciata la scomoda posizione di fanalino di coda, in solo un mese l’Udinese è risalita a metà classifica con 10 punti, uno sotto a un gruppone composto da quattro squadre.

Grazie al suo successo di 2-1 sul Cagliari, la Lazio si è mantenuta capolista con 19. Seconda a 15 l’Inter, fermata a “San Siro” dalla Sampdoria (1-1), poi il Milan a 14 (in attesa del posticipo di lunedì), quarto il sorprendente Chievo (1-0 al Cesena) a 13. La Fiorentina si è parzialmente ripresa piegando il Bari per 2-1 nell’anticipo di sabato e la Roma ha preso un punticino (o ne ha persi due?!) grazie allo 0-0 del “Tardini” contro il Parma di Pasquale Marino che stasera è ultimo in classifica insieme al Cagliari con 7 punti.

La Juventus ha pareggiato 0-0 a Bologna, nonostante un rigore sbagliato da Iaquinta. Si è trattato dell’episodio più polemico della gara: Krasić appena entrato in area affiancato da Portanova si è tuffato platealmente. E vabbè. Ma a Mediaset Premium il pessimo Maurizio Pistocchi commentando l’episodio, forse volendo essere divertente (?!) ha detto: «Credevo  Krasić fosse serio e invece è solamente serbo». Senza parole.

http://www.youtube.com/watch?v=-8TvODWz49E&feature=player_embedded

Comments

  1. Caspita Ale che bel modo per seguire “in tempo reale” le partite che hai: se il tuo amico avesse il videofonino e filmasse il tutto… sarebbe veramente perfetto!!! Magari in un prossimo futuro si seguiranno le partite così, anzichè pagare Sky o altri! Hihihi, che ideazza!
    Allora, finito i bagordi all’ombra della mole? Ti sarà toccato pure stare dietro il banco però… che gusto! Siete sulla strada del rientro?
    Fammi sapere quando sei in zona, mi raccomando!

  2. Spero che almeno qualcuno le partite continui a seguirle allo stadio, che forse oggi è il modo più originale…
    Magari con più “continuità” del sottoscritto che per mandare messaggi si perde più di qualche azione…Ma ne valeva la pena, come quando (per esempio) eri in Afghanistan!!

    Guy, vedi di esserci la prossima col Cagliari che io probabilmente mancherò….

    • alessandrogori says:

      si, con il cagliari dovrei esserci.
      eh miele, afghganistan e centinaia di altri posti… sei il mio corrispondente principale!
      g

Lascia un commento

*