26 September 2017

Dalla noia totale alla speranza e all’eccitazione

Martedì 2 ottobre 2012

Domenica scorsa all’insolito orario di mezzogiorno e mezzo pochi “fortunati” hanno assistito a una delle partite più noiose che si ricordino. Per fortuna ora per l’Udinese si avvicina un incontro storico che andrà in scena giovedì ad Anfield, uno dei templi del calcio.

[Read more…]

L’Udinese scopre Ranégie e finalmente arriva la prima (sofferta) vittoria della stagione: sarà la svolta?

Lunedì 24 settembre 2012

Non senza patemi ieri è finalmente arrivata la prima vittoria dell’Udinese contro un Milan in crisi profonda. Inaspettato protagonista l’altissimo svedese (di padre della Guadalupa) Matthias Ranégie, autore di una rete e mezza.

[Read more…]

Piove sul bagnato, l’Udinese schiantata anche dalla Juventus (con una dubbia espulsione)

Martedì 4 settembre 2012

Non ci eravamo ancora ripresi dal disastro di martedì scorso che domenica nella prima in casa contro la Juventus Campione d’Italia abbiamo subìto un’altra scoppola. Non c’è che dire, l’eliminazione contro lo Sporting Braga ha lasciato il segno.

[Read more…]

La storia? Purtroppo la solita, e stavolta brucia moltissimo

Mercoledì 29 agosto 2012

Non poteva, non doveva finire così. Il giorno dopo a mente fredda (che proprio fredda non è) risulta ancora difficile non farsi prendere dalle sensazioni (negative). Dopo la funesta partita, oggi ho parlato o scambiato messaggi con svariati amici e com’è ovvio per tutti l’eliminazione brucia moltissimo.

[Read more…]

L’Athletic non c’è, un Super Falcao regala la coppa ai colchoneros e i baschi piangono

Sabato 12 maggio 2012

Contrariamente alle attese l’Athletic Club non è neanche sceso in campo, almeno quello che aveva ben impressionato schiantando il Manchester United (sia all’andata che al ritorno) ed eliminando lo Schalke 04. Fin dall’inizio i baschi si sono rivelati nervosissimi, forse hanno sentito troppo la tensione a causa della loro giovane età. Ne ha approfittato l’Atlético Madrid ben messo in campo dal Cholo Simeone, guidato da uno straordinario Radamel Falcao ben assistito da Diego, che ha conquistato si potrebbe dire facilmente la sua seconda Europa League in tre anni. Molti dei giovani di Bielsa sono scoppiati in un pianto a dirotto.

[Read more…]

Fantastica atmosfera prima della finale di Europa League

Venerdì 11 maggio 2012

Fantastica l’atmosfera prima della finale, anche perché nessuno si sarebbe poi aspettato un simile risultato. I tifosi della capitale sono arrivati in massa con i charter il giorno stesso della partita, ma in giro si sono continuati a vedere soprattutto i baschi.

[Read more…]

Seratona con ambiente calcistico, un equivoco e ® L’orso di Terasa Doamnei

Mercoledì 9 maggio 2012

In attesa della finale tra i due Atletici di oggi, ieri sera Bucureşti/Bucarest ha vissuto un’invasione di tifosi in arrivo dalla Penisola Iberica, ma la gran parte erano (almeno per ora) dell’Athletic Club di Bilbao.

[Read more…]

Ho trovato i biglietti per la finale di Europa League: già a Bucureşti per l’Athletic

Martedì 8 maggio 2012

Già a marzo ero riuscito a comprare i biglietti per la finale di Europa League di domani attraverso il famigerato sorteggio dell’UEFA. Da tempo ci provavo ma questa è la prima volta che mi capita di essere estratto dopo anni di tentativi.

[Read more…]

Nessuno ci crede: il Napoli perde, l’Udinese batte il Genoa e torna terza da sola!

Lunedì 7 maggio 2012

Alla vigilia ben pochi si attendevano una giornata simile. L’Udinese batte il Genoa nell’ultimo incontro della stagione al “Friuli” e contemporaneamente il Napoli perde inaspettatamente a Bologna. Contro tutti i pronostici i friulani tornano da soli al terzo posto e nell’ultima partita a Catania basterà un pareggio per centrare, nuovamente, i preliminari di Champions.

[Read more…]

L’Udinese recupera (parzialmente) lo smalto, batte la Lazio e raggiunge il terzo posto in coabitazione

Martedì 1 maggio 2012

Sono ripassato dal “Friuli” in tempo per vedere l’Udinese ritornare alla vittoria in casa e ritrovare, almeno parzialmente, la voglia e un minimo di gioco. Con la vittoria di domenica sera contro la Lazio i bianconeri hanno raggiunto nuovamente il terzo posto a 55 punti in condominio con Napoli, Inter e la stessa Lazio. Mancano ancora tre partite per decidere chi disputerà il preliminare di Champions e assegnare i posti per l’Europa League.

[Read more…]