25 July 2017

Zlatibor, il suo mercato e le qualificazioni per Guča

Zlatibor, domenica 19 luglio

Zlatibor è una popolare località di villeggiatura invernale ed estiva. Anche se architettonicamente negli ultimi anni è un posto che ha lasciato a desiderare [si veda la storia sul villaggio di Kusturica], Zlatibor è rinomata per la qualità dei suoi prodotti. L’aria frizzantina (anche in questi giorni, mentre dappertutto fa invece un caldo micidiale) stimola l’appetito.

zlatibor - rakije al mercato

Dalle nostre numerose visite a Zlatibor un posto dell’anima è sicuramente il locale mercato che, come diceva Andrea, «dovrebbe essere inserito nella lista del Patrimonio Universale dell’UNESCO».

Come ormai molti sanno, il famoso festival delle trombe di Guča [di cui parlerò più avanti] è in realtà un concorso per determinare le migliori orchestre ed i migliori trubači della Serbia. Prima del festival di agosto, vengono disputate quattro qualificazioni nelle regioni storiche della truba, una di queste a Zlatibor e proprio questo fine settimana: Dejan Petrović e Dejan Lazarević, i due giovani della zona ormai affermati nel firmamento nazionale della truba, hanno come sempre fatto man bassa di premi. Se il luogo del piccolo Sabor è molto bello, in mezzo al bosco, manca però l’atmosfera da postfestival, con le orchestre che si esibiscono con i loro ritmi indiavolati per le strade del paese, come invece accadeva fino a qualche anno fa.

zlatibor sabor

Lascia un commento

*