26 March 2017

Cambio di programma ferroviario

İstanbul, mercoledì 12 agosto

Fin da subito abbiamo dovuto cambiare i piani per la continuazione del viaggio. La nostra idea era prendere il treno İstanbul – Tehran per arrivare fino a Van, nell’estremo est della Turchia: se il percorso totale è di 66 ore, fino al nostro obiettivo sarebbero state circa 44, comprese sette ore di attraversamento del Lago di Van quando il convoglio sale su un traghetto.

rifacendo il programma

Avevo letto che quell’agognato treno funziona solo il mercoledì. In effetti è così, ma va direttamente in Iran senza effettuare nessuna fermata intermedia in Turchia! I vagoni che ci servivano partono invece solo lunedì e sabato e quindi niente da fare.

 

Dobbiamo riorganizzare il progetto e lo facciamo subito riunendoci in un bar, aiutati dai dolcissimi pasticcini turchi.

pasticcini dolcissimi

Torniamo alla prima ipotesi, ovvero prendere l’İstanbul – Kars, sempre verso l’estremo est della Turchia ma seguendo la tratta nord, che parte ogni giorno. Purtroppo ci perderemo il lago di Van, ma sarà interessante lo stesso. Compriamo già i biglietti: in teoria saranno “solo” 36 ore… vedremo.

 

Sicuramente non troveremo tanti turisti da quelle parti. Infatti quando qui ad İstanbul raccontiamo del nostro viaggio a Kars tutti rimangono sbigottiti: «Ma perché?! Cosa ci andate a fare?» ci rispondono. «Non c’è niente laggiù!».

ma che ci andate a fare a kars

Lascia un commento

*