29 April 2017

Il Barça butta alle ortiche anche l’accesso alla finale di Champions. Fine di un ciclo?

Mercoledì 25 aprile 2012

Probabilmente i giocatori e molti tifosi del Barça hanno dormito sonni agitati ieri notte. In sei giorni la squadra più meravigliosa del mondo ha sbattuto violentemente contro la dura realtà, lasciando la Liga in mano al Madrid e venendo eliminata da un Chelsea che tra andata e ritorno ha tirato cinque volte in porta (realizzando tre reti).

[Read more…]

Il Madrid espugna il “Camp Nou” e vince virtualmente la Liga

Domenica 22 aprile 2012

Il Madrid espugna inaspettatamente il “Camp Nou” e vince virtualmente la Liga. 1-2 il finale con un Barça irriconoscibile che non è mai stato in partita, ha subìto una rete all’inizio su un erroraccio della difesa ma non ha saputo trasformare le pochissime occasioni che ha prodotto. L’entusiasmo del pareggio di Alexis è durato solo tre minuti: il contropiede di Cristiano ha praticamente chiuso la partita.

[Read more…]

Calama, capitale dell’industria mineraria, il Cobreloa e l’impressionante Chuquicamata

Domenica 1 aprile 2012

Calama è un luogo che non lascia indifferenti. È una delle città più brutte e asettiche del paese, ma al contempo qui gli stipendi sono tra i più alti perché nelle sue vicinanze sorge Chuquicamata, la più grande miniera di rame al mondo che pompa straordinarie quantità di denaro nell’economia cilena.

[Read more…]

Tocopilla, la decadente cittadina del Niño Alexis Sánchez e il suo fratellastro

Sabato 31 marzo 2012

Nel mio arrivo a Tocopilla di notte sono stato accolto dall’immagine postmoderna dell’immensa centrale termoelettrica illuminata verso l’esterno. Ora ho la possibilità di esplorare la cittadina di giorno e non fa meno impressione. L’arcano sul motivo della mia visita è svelato: qui è nato è cresciuto Alexis Sánchez, l’ex Niño Maravilla.

[Read more…]

Valdivia e i leoni marini in pieno centro

Mercoledì 14 marzo 2012

Sono un po’ preoccupato per la continuazione del mio viaggio. A parte la straordinaria differenza termica (a SudSud faceva fresco se non freddo, mentre ora sono stato catapultato in piena estate), mi sto pericolosamente addentrando in territori turistici molto frequentati. Vedremo che succede. Intanto, da Puerto Varas in tre ore di bus arrivo nella luminosa Valdivia.

[Read more…]

Quemchi, il paesino di Francisco Coloane

Sabato 21 gennaio 2012

Mi sposto verso Quemchi, il paesino sulla costa del mare interno di Chiloé di cui è originario Francisco Coloane, il famoso scrittore che come nessuno ha saputo raccontare la gente e la vita della Patagonia cilena e della Terra del Fuoco.

[Read more…]

«Ma gioca Alexis?!» Ennesima vittoria del Barça al “Bernabéu” vista dal Cile

Giovedì 19 gennaio 2012

Si gioca l’ennesimo clásico tra Madrid e Barça, stavolta l’andata della Copa del Rey. Pur trovandomi in un paesino perso nella Patagonia Chilena per miracolo riesco a scoprire un posto per vedere la partita.

[Read more…]

Ormai in Cile, Puerto Montt e l’inizio della (lunga) fine del mondo

Sabato 14 gennaio 2012

Eccomi a Puerto Montt. Anche se non è proprio un luogo bellissimo possiede il fascino dei posti di frontiera. Soprattutto si ha già la sensazione di Fin del Mundo, anche se alla vera e propria fin mancano ancora forse duemila km o di più. E poi siamo già (quasi) sull’Oceano Pacifico.

[Read more…]

Il clásico (non) visto in Africa. La cantera. Anche stavolta Mourinho si piega ai blaugrana

Martedì 13 dicembre 2011

Quasi due mesi in Africa centrale, in completo RamadaM calcistico sono terminati da pochissimo. Prima di partire speravo di riuscire in qualche modo a vedere il Madrid-Barça di sabato sera, ma non sono stato fortunato.

[Read more…]

Il Niño se ne va da Udine (almeno in una pubblicità)

Giovedì 23 giugno 2011

Da giorni si rincorrono le diverse voci sulla vendita di Alexis Sánchez. Dove andrà il cileno? All’Inter (?), alla Juve (???), al City con i suoi 45 milioni, al Barça, la destinazione preferita da tutti; che se viene Bojan (figurarsi), Thiago (idem) o Jeffren (mah) o Jonathan Soriano (magari). Nel frattempo il Niño parte da Udine in un video.

[Read more…]