21 September 2017

In attesa di Serbia-Croazia

Venerdì 6 settembre 2013

Dopo una decina di ore di autobus sono arrivato a Belgrado per assistere alla partita Serbia-Croazia di stasera. Non si tratta già di un incontro vitale per le qualificazioni mondiali, visto che i padroni di casa sono praticamente eliminati da tempo. La Croazia invece mantiene intatte le possibilità di essere prima del gruppo.

[Read more…]

La guerra è iniziata al Maksimir, su Fútbologia

Sabato 23 marzo 2013

Grazie alla partita di ieri a Zagabria tra Croazia e Serbia, valevole per le qualificazioni ai Mondiali brasiliani del prossimo anno, si è momentaneamente destato l’interesse per le vicende balcaniche di cui, ormai da tempo, nessun mezzo di comunicazione parla più. Da domani, poi, i Balcani torneranno come sempre nell’oblio.

[Read more…]

Il Tribunale dell’Aja stravolge la sentenza di primo grado: i Generali croati Gotovina e Markač sono assolti

Sabato 17 novembre 2012

Sentenza choc all’Aja. Ieri mattina il Tribunale Internazionale per i Crimini di Guerra (ICTY) ha ribaltato in appello il primo giudizio assolvendo a sorpresa i Generali croati Ante Gotovina e Mladen Markač. Nel primo grado il 15 aprile 2011 lo stesso tribunale aveva condannato Gotovina a 24 anni (e Markač a 18) ritenendolo responsabile di otto capi d’accusa, tra i quali crimini contro l’umanità, deportazione, omicidio e persecuzione per i fatti accaduti nella cosiddetta Krajina (il territorio dell’entroterra della Dalmazia in cui vivevano popolazioni serbe) durante l’Operazione Oluja (tempesta) dell’agosto 1995. Anche il defunto Presidente croato Franjo Tuđman era stato riconosciuto come personaggio chiave per la pulizia etnica in quelle zone.

[Read more…]

Dalla Dalmazia a Punta Arenas

Domenica 4 marzo 2012

Già dalla fine dell’Ottocento Punta Arenas ospita una nutritissima comunità croata. In altri tempi veniva chiamata jugoslava, ma ora evidentemente i tempi sono cambiati. In realtà si tratta di dalmati, anzi il 97% delle persone proveniva dall’isola di Brač.

[Read more…]

Il Generale croato Ante Gotovina condannato a 24 anni

Venerdì 15 aprile 2011

Stamattina il Tribunale Internazionale dell’Aja ha condannato il Generale croato Ante Gotovina a 24 anni, Mladen Markač a 18 anni, mentre ha assolto Ivan Čermak per i fatti svolti durante l’Operazione Oluja (tempesta) dell’agosto 1995, durante la quale circa 300mila serbi fuggirono dai territori della cosiddetta Krajina, alcune centinaia furono uccisi e circa 20mila case vennero distrutte. Anche il defunto Presidente croato Franjo Tuđman è stato riconosciuto come personaggio chiave per la pulizia etnica in quelle zone.

[Read more…]

Prosinečki nuovo allenatore della Stella Rossa!!! Ricordo dell’indimenticabile Robi

Giovedì 9 dicembre 2010

Già domenica scorsa la notizia sembrava probabile. Robert Prosinečki era venuto al “Marakana” per assistere a Crvena Zvezda-Vojvodina e i giornali ci avevano ricamato sopra. Non era una coincidenza: questo pomeriggio l’annuncio ufficiale, il grande Robi è il nuovo allenatore della Stella Rossa e sostituisce Aleksandar Kristić. Si tratta di una notizia che ha del clamoroso visto che Prosinečki, terzo con la Croazia ai Mondiali di Francia 1998, è tornato solo recentemente in Serbia dopo quasi vent’anni. Quest’annuncio rappresenta anche un tuffo nella nostalgia per molte persone, tra le quali anche chi scrive.

[Read more…]

La visita di Tadić vista dalla Krajina: Gotovina e Severina

Venerdì 5 novembre 2010

Durante il ponte ci trovavamo in Croazia, ma in Krajina, il territorio dell’entroterra della Dalmazia in cui fino al 1995 vivevano popolazioni serbe, fuggite a seguito della famigerata Operazione Oluja (Tempesta). In un villaggio croato a ridosso dei paesini serbi fa bella mostra di sé una gigantografia di Ante Gotovina, ex integrante della Legione Straniera e Generale dell’Esercito croato, eroe per molti suoi connazionali e ricercato per quattro anni dal Tribunale Internazionale dell’Aja per crimini contro i civili serbi, proprio durante Oluja.

[Read more…]

Il Presidente serbo Tadić chiede scusa a Vukovar. Un reportage sulla città martire

Venerdì 5 novembre 2010

Il nuovo traghetto lascia il villaggio di Bač sulla sponda serba del Danubio e avanza lentamente verso Vukovar, che si trova proprio di fronte. Il primo passeggero della nuova tratta (costo un euro) è il Presidente serbo Boris Tadić: sul porticciolo lo accoglie il suo omologo croato Ivo Josipović. Insieme rendono omaggio prima al memoriale croato di Ovčara e poi a quello che ricorda i civili serbi trucidati nella vicina Paulin Dvor.

[Read more…]

L’Udinese vince ancora, noi in Krajina

Giovedì 4 novembre 2010

Dopo qualche giorno di silenzio, segnalo (in ritardo) la quarta vittoria consecutiva dell’Udinese in campionato. La splendida notizia ci ha raggiunto in piena Krajina, il territorio dell’entroterra della Dalmazia in cui fino al 1995 vivevano popolazioni serbe, fuggite a seguito della famigerata Operazione Oluja (Tempesta). Dopo quella data, tra brughiere, pietraie e terrificanti visioni di case spaccate dal recente (ma neanche tanto) conflitto, alcuni vecchietti serbi sono tornati. Spero di proporre presto un reportage sull’argomento.

[Read more…]

La Serbia si ferma a 5 decimi dalla finale, senza la RAI

Domenica 12 settembre 2010

La Serbia non ce l’ha fatta: ieri sera, nella seconda semifinale dei Mondiali di basket, è stata sconfitta dai padroni di casa della Turchia all’ultimissimo secondo.

  [Read more…]