21 August 2018

® Ćevapčići a Udine come a Sarajevo

Martedì 10 maggio 2011

Da tempo mi avevano raccontato che a Udine era stata aperta una ćevabdžinica, cioè uno di quei luoghi miracolosi in cui si preparano i ćevapi, le famose salsiccette che si trovano in ogni angolo dell’amato spazio Balkan.

[Read more…]

Bruttissimo colpo alle aspirazioni Champions dell’Udinese

Lunedì 11 aprile 2011

Sabato sera i tifosi dell’Udinese hanno subìto un bruttissimo colpo alle aspirazioni Champions della loro squadra del cuore. Dopo l’incidente di Lecce di domenica scorsa, la rediviva Roma di Montella era attesa al “Friuli” per l’anticipo serale in quello che poteva essere uno spareggio per la futura quarta posizione. L’atmosfera sembrava quella delle grandi giornate, testimone il fatto che la Curva Nord era andata esaurita per la prima volta dopo molto tempo (!).

[Read more…]

® Casale Cjanor, prelibatezze d’oca vicino a Fagagna

Domenica 20 febbraio 2011

Bellissima giornata ieri nei dintorni di Fagagna, una zona piena di cicogne che mi ricordava i villaggi della Vojvodina (regione al nord della Serbia dove questi animali sono di casa).

[Read more…]

Bistecca di brontosauro e Dravau

Sabato 12 febbraio 2011

Alcuni giorni fa ero ospite da amici a Moggio. Conoscono una delle mie passioni e quando passo da loro spesso preparano della succulenta carne alla griglia in mio onore.

[Read more…]

® “Antica Bettola da Marisa”, Rodeano Basso

Venerdì 11  febbraio 2011

A distanza di giorni vari amici continuano a ricordarmi la nostra visita all’“Antica Bettola da Marisa”, soprattutto per la sorpresa finale…

[Read more…]

® Post partita “Al Cacciatore” di Pagnacco

Martedì 8 febbraio 2011

Dopo la partita di sabato abbiamo ripetuto una tradizione mantenuta per anni, almeno fino a quando tutti gli incontri si giocavano alle 15. [Read more…]

® Prepartita al “Bar Moroldo”

Venerdì 4 febbraio 2011

Prima della partita di mercoledì siamo capitati (non per caso) in un’osteria molto interessante, quella di Toni Moroldo, in via Caccia a Udine. Come rivela la scritta che campeggia dietro il banco, è un «Cjantòn di Cjargno», con la “O”, come la parlata del simpatico gestore, originario di Ludaria, e di sua moglie Lorena di Valpicetto.

[Read more…]