24 November 2017

Dopo Gotovina, altro scandalo all’Aja: assolto anche l’albanese Haradinaj

Sabato 1 dicembre 2012

Giovedì scorso si è consumato un nuovo scandalo al Tribunale Internazionale per i Crimini di Guerra in ex Jugoslavia dell’Aja (ICTY). Dopo i Generali croati Ante Gotovina e Mladen Markač assolti lo scorso 16 novembre, la Corte non ha ritenuto colpevole neanche l’albanese del Kosovo Ramush Haradinaj, l’ex comandante dell’UÇK (Esercito per la Liberazione del Kosovo) accusato insieme al suo parente Lahi Brahimaj e a Idriz Balaj di crimini contro l’umanità e di pulizia etnica. Degli imputati importanti, ormai in carcere sono rimasti praticamente solo serbi. La decisione getta ulteriori ombre sulla già scricchiolante credibilità del Tribunale.

[Read more…]

Terzo anniversario dell’“indipendenza” del Kosovo. La vergogna che pochi raccontano

Venerdì 18 febbraio 2011

Ieri cadeva il terzo anniversario dell’“indipendenza” del Kosovo, autoproclamata ma fortemente caldeggiata dagli Stati Uniti e dai suoi alleati (Italia compresa). Kosova, come lo chiamano gli albanesi, è stato finora riconosciuto da 75 stati al mondo (su 192 che siedono all’ONU): non l’hanno fatto cinque paesi dell’Unione Europea (quelli che hanno al loro interno problemi con minoranze), né è (ancora) accaduto alle Nazioni Unite anche per l’opposizione di Russia e Cina.

[Read more…]