23 September 2018

Terzo anniversario dell’“indipendenza” del Kosovo. La vergogna che pochi raccontano

Venerdì 18 febbraio 2011

Ieri cadeva il terzo anniversario dell’“indipendenza” del Kosovo, autoproclamata ma fortemente caldeggiata dagli Stati Uniti e dai suoi alleati (Italia compresa). Kosova, come lo chiamano gli albanesi, è stato finora riconosciuto da 75 stati al mondo (su 192 che siedono all’ONU): non l’hanno fatto cinque paesi dell’Unione Europea (quelli che hanno al loro interno problemi con minoranze), né è (ancora) accaduto alle Nazioni Unite anche per l’opposizione di Russia e Cina.

[Read more…]

Storica vittoria dello Sheriff, la squadra della Transdnistria (II). Gazzaev si dimette

Sabato 2 ottobre 2010

Impresa dello Sheriff di Tiraspol’ nel secondo turno di Europa League disputato giovedì scorso. La squadra della Transdnistria ha battuto per 2-0 in casa contro la Dinamo Kyiv di Andrij Ševčenko, (in verità anche grazie a due graziosi regali della difesa ucraina). Si tratta di un evento storico: la prima vittoria di una squadra della Moldova (Transdnistria inclusa…) contro un club ucraino dall’indipendenza dei due paesi tra di loro confinanti.

[Read more…]

Neanche stavolta lo Sheriff ce la fa. La squadra della Transdnistria

Giovedì 26 agosto 2010

Mai nei vari tentativi di accedere alla Champions la squadra dello Sheriff di Tiraspol’ sembrava avere così grandi possibilità come questa volta. Dopo aver perso contro il Basel (Basilea) in Svizzera per 1-0, i giallo neri nutrivano molte speranze di ribaltare il risultato a Tiraspol’. Invece neanche stavolta ce l’hanno fatta, perdendo martedì 0-3 con tre reti negli ultimi 16 minuti.

Lo Sheriff non è un club qualsiasi.

[Read more…]

Passo falso dell’Italia e una sorpresa

Joburg, lunedì 14 giugno

Dopo l’ennesima sorpresa del pomeriggio con il Giappone che ha battuto 1-0 il Camerun di Eto’o (Honda al 39’), anche l’Italia è rimasta impantanata all’esordio e non è andata oltre il pareggio contro un rognoso ma modesto Paraguay.

Come si temeva, purtroppo Lippi ha lasciato inizialmente in panchina l’idolo Di Natale, secondo miglior goleador dell’anno in Europa dietro a Messi.

[Read more…]

Gas e petrolio, la nuova Via della Seta

Posof, lunedì 17 agosto

Tbilisi President George W Bush street 1

Dopo la lunga attesa riprendiamo la strada, forse la più dissestata di tutta la Georgia. Strano che si trovi in queste condizioni perché proprio qui vicino passa il gasdotto Bakı-Tbilisi-Erzurum e soprattutto il celebre “BTC” (Bakı-Tbilisi-Ceyhan): il secondo oleodotto più lungo al mondo, progetto occidentale da quasi 4 miliardi di dollari (30% di “British Petroleum” e vari soci minori, tra i quali anche una partecipazione dell’“ENI” al 5%) con una capacità di un milione di barili al giorno.

[Read more…]