21 November 2017

Zico compie sessant’anni: mio pezzo su Fútbologia

Lunedì 4 marzo 2013

Ieri domenica ricorreva il sessantesimo compleanno di Arthur Antunes Coimbra detto Zico, nato alle 7 di mattina del 3 marzo 1953 nella casa di rua Lucinda Barbosa numero 7, nel quartiere di Quintino Bocaiuva, a Rio de Janeiro.

[Read more…]

Calama, capitale dell’industria mineraria, il Cobreloa e l’impressionante Chuquicamata

Domenica 1 aprile 2012

Calama è un luogo che non lascia indifferenti. È una delle città più brutte e asettiche del paese, ma al contempo qui gli stipendi sono tra i più alti perché nelle sue vicinanze sorge Chuquicamata, la più grande miniera di rame al mondo che pompa straordinarie quantità di denaro nell’economia cilena.

[Read more…]

Domani è il compleanno di Zico: intervista e ricordo del Galinho

Mercoledì 2 marzo 2011

Il 3 marzo è un giorno di vari compleanni calcistici. Boniek ne compie 55, 46 per Piksi Stojković (altro mio grande idolo di tutti i tempi di cui sicuramente parlerò in futuro) per esempio; un amico, spesso presente nei commenti di questo sito, direbbe che è anche quello di Loris Pradella, che di anni ne fa 51. Domani però è una data speciale perché è il compleanno di Zico, nato alle 7 di mattina del 3 marzo 1953 nel quartiere di Quintino Bocaiuva, a Rio de Janeiro.

[Read more…]

Gli sms annunciano lo 0-7: non è uno scherzo!

Domenica 27 febbraio 2011

I temi della vigilia di Palermo-Udinese erano molti.

[Read more…]

Il Brasile cimitero di elefanti: esordio di Dinho con il Flamengo e di Rivaldo con il São Paulo; male il Corinthians

Sabato 5 febbraio 2011

Da quando l’economia brasiliana ha preso il volo, anche i club di quel paese possono permettersi di pagare cifre prima appannaggio solo degli squadroni europei. Come conseguenza, molti vecchi mostri sacri del futebol sono tornati in patria a spendere le ultime energie al sole dei tropici. [Read more…]

Il Cosmo riapre dopo vent’anni! Forse in breve il nuovo stadio

Lunedì 20 settembre 2010

Già tre settimane fa, nell’esordio casalingo al “Friuli”, avevamo visto che qualcosa si stava muovendo nel Cosmo, quel gigantesco cassone vuoto e arrugginito presente da 26 anni oltre due decadi sopra i Distinti Sud dello stadio. Ieri la sorpresa, annunciata dai giornali nei giorni precedenti: il Cosmo ha magicamente ripreso vita.

[Read more…]

Stanno finalmente smantellando il Cosmo

Sabato 28 agosto 2010

Negli anni Ottanta siamo stati tra i primi in Europa ad avere un maxi schermo a colori, ma poi per l’assurdo contenzioso tra Pozzo e Mazza da tantissimo siamo rimasti non solo senza il Cosmo, ma anche senza lo straccio di un tabellone elettronico.

Abbiamo avuto davanti a noi quell’immensa scatola vuota per decenni: il Cosmo, monito e paradigma di quell’epoca bellissima a livello emozionale ma che purtroppo a causa anche dell’egocentrismo di alcuni (leggi Lamberto Mazza) in senso sportivo non è stata allo stesso livello.

Oggi allo stadio grande sorpresa: stanno smantellando il Cosmo! Si intravede la struttura interna rimasta chiusa da oltre vent’anni, chissà quali animali ci avranno fatto i loro nidi. Che sia un (piccolo) passo verso il nuovo stadio?