25 September 2020

Niš, Čegar, ćika Sele, Ćele Kula

Niš, mercoledì 22 luglio

Da molti anni vengo a Niš dove risiede un altro amico, Dušan, laureato in italiano, lingua che ora insegna al Liceo. Fuori città sorge un monumento interessante che ricorda uno di quegli avvenimenti epici che sono così cari ai serbi.

cegar

[Read more…]

Ricordo di deda Ljuba e panegirico della rakija

Boljkovci, lunedì 20 luglio

boljkovci - deda05

[Read more…]

Zlatibor, il suo mercato e le qualificazioni per Guča

Zlatibor, domenica 19 luglio

Zlatibor è una popolare località di villeggiatura invernale ed estiva. Anche se architettonicamente negli ultimi anni è un posto che ha lasciato a desiderare [si veda la storia sul villaggio di Kusturica], Zlatibor è rinomata per la qualità dei suoi prodotti. L’aria frizzantina (anche in questi giorni, mentre dappertutto fa invece un caldo micidiale) stimola l’appetito.

zlatibor - rakije al mercato

Dalle nostre numerose visite a Zlatibor un posto dell’anima è sicuramente il locale mercato che, come diceva Andrea, «dovrebbe essere inserito nella lista del Patrimonio Universale dell’UNESCO».

[Read more…]

Kustendorf e la Šarganska Osmica

Mećavnik, sabato 18 luglio

kustendorf1

Subito dopo Višegrad, appena passato il confine, si trovano due tra le località turistiche più visitate in Serbia. Questo il pezzo sull’apertura del villaggio di Kusturica.

[Read more…]

Dragi, Stari Most

Mostar , venerdì 17 luglio

mostar febbraio 1995

Ricordo quando nel febbraio 1995 arrivai per la prima volta a Mostar Est, accompagnando il mio amico Djako [questo il suo sito] che veniva a portare aiuti, rimasi a bocca aperta. I combattimenti infuriavano ancora in molte città e villaggi della Bosnia, ma da pochi mesi le armi tacevano a Mostar. La città si presentava profondamente divisa.

[Read more…]

Prima (breve) fermata a Ljubljana e nuovi amici

Ljubljana, martedì 14 luglio

Qualcuno gestisce i propri numeri di telefono a seconda della città o del paese in cui si trovano o dove vivono. Spesso accade anche a me. Tra l’autobus da Trieste ed il treno per Zagreb ho avuto un paio d’ore a Ljubljana, giusto il tempo per incontrare un’amica con cui ho lavorato poco tempo fa in Libano.

partenza da ljubljana

Georgia 2003

L’obiettivo principale di questa spedizione è la Georgia, dove arrivai già nel 2003 sempre via terra, ma con un autobus diretto İstanbul-Tbilisi. Questo è il resoconto di quel primo viaggio, insieme al racconto delle secolari tradizioni legate al vino. [Read more…]