15 November 2019

Archives for 2011

Il caganer, la figura più amata del presepe catalano

Venerdì 30 dicembre 2011

In Catalogna, quando i bambini vanno nelle case dei propri parenti per Natale, devono per prima cosa riuscire ad individuare uno speciale personaggio del presepe. La ricerca è resa più ardua dal fatto che normalmente esso si trova lontano dalla grotta in cui si svolge la scena principale, isolato, magari dietro un albero, un cespuglio o sotto un ponte. Là, con i pantaloni abbassati, bloccato dai figurinisti nell’atto di defecare, si trova il caganer, il personaggio più amato del presepe catalano.

[Read more…]

Zero a zero nello scontro al vertice Udinese-Juventus. Bilancio e propositi per il 2012

Giovedì 22 dicembre 2011

L’attesa per lo scontro al (quasi) vertice era alta già da settimane. Si sa, la sfida con Juve si conferma la più sentita di tutto il campionato: nonostante le difficoltà vissute dai torinesi negli ultimi anni, nessun club attira le antipatie dei tifosi friulani come quello dei secondi bianconeri.

[Read more…]

Udinese-Celtic, due squadre la stessa passione. I friulani passano il turno: nei 16mi il Paok

Venerdì 16 dicembre 2011

Che fatica. Dopo aver sbagliato l’impossibile, l’Udinese ottiene un pareggio con il Celtic che vale il passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League. Ma lo spettacolo indimenticabile si visto nel prepartita, in piazza Primo Maggio.

[Read more…]

Il clásico (non) visto in Africa. La cantera. Anche stavolta Mourinho si piega ai blaugrana

Martedì 13 dicembre 2011

Quasi due mesi in Africa centrale, in completo RamadaM calcistico sono terminati da pochissimo. Prima di partire speravo di riuscire in qualche modo a vedere il Madrid-Barça di sabato sera, ma non sono stato fortunato.

[Read more…]

Se n’è andato Sócrates, Doutor, filosofo, politico e anche straordinario calciatore

Lunedì 5 dicembre 2011

Come spesso mi capita quando mi trovo fuori dal mondo (sono ancora in un angolo sperduto dell’Africa centrale), anche stavolta è stato un sms ad annunciarmi una triste notizia. Solo una manciata di caratteri: «Sento ora che è morto Sócrates» sono state le poche, tristi parole di un amico.

L’attuale entrata dello stadio Pacaembu di São Paulo, uno dei teatri delle imprese di Sócrates

[Read more…]

AlessandroGori.Info su Balkan Crew

Lunedì 5 dicembre 2011

Pochi giorni fa qualcuno ha ripreso un mio reportage sulla vergognosa situazione in Kosovo apparso su questo sito e lo ha riproposto su Balkan Crew accompagnandolo con un simpatico messaggio.

Lo si può trovare qui.

È uscito il libro JugoSchegge, con un mio capitolo

Giovedì 17 novembre 2011
Gli amici Tullio Bugari e Giacomo Scattolini hanno curato il libro JugoSchegge, appena uscito nelle librerie per i tipi delle Infinito Edizioni che contiene anche un mio capitolo.

[Read more…]

Da alcune settimane in Africa. Fine di un’epoca?

Giovedì 17 novembre 2011
Rieccomi dopo un lungo periodo di assenza.
In realtà, già da alcune settimane mi trovo in Africa Centrale per lavoro. È questo un periodo di Ramadan calcistico e non solo: elettricità e acqua a singhiozzo, niente televisione e quasi senza internet.

[Read more…]

Salutate la capolista (!)

Martedì 4 ottobre 2011

L’Udinese ha sconfitto il Bologna al “Friuli” e rimane in vetta alla classifica di Serie A anche dopo la quinta di campionato. Nel posticipo serale i friulani sono stati poi affiancati a quota undici dagli altri bianconeri della Juventus, che proprio negli ultimi minuti hanno avuto la meglio sul Milan. L’Udinese che ha venduto i suoi migliori giocatori si ritrova in testa sia al campionato che al gironcino di Europa League, chi l’avrebbe detto?

[Read more…]

Una grigissima Udinese supera il Rennes nella prima giornata di Europa League

Venerdì 16 settembre 2011

Lo si era capito da vari indizi. Nonostante le precisazioni della vigilia, l’Europa League si sta rivelando un peso e non una vetrina. È strano: si lotta durante un campionato intero per entrare in Europa e poi, nella stagione successiva (a meno che non si riesca nel miracolo Champions), quasi tutti snobbano questa competizione, come se si trattasse di un fardello.

[Read more…]